Links

Montagner & Collini

Fondatori di Amanda srls
La partecipazione al Mercato della Terra Slow Food a Sommacampagna ha significato per Amanda l’opportunità di entrare in contatto con una comunità sensibile ai valori di sostenibilità della catena alimentare, attenta ad un cibo più sano e sicuro a tutela dell’ambiente e della biodiversità. Un’occasione, per la nostra giovane realtà di instaurare un rapporto di piena condivisione di idee, saperi e competenze e trasferire la nostra visione e missione aziendale in modo diretto e senza intermediari: “nutrire con amore il prossimo portando nella sua vita alimenti innovativi per la salute nel pieno rispetto del mondo e delle sue risorse”. E proprio al Mercato della Terra, di domenica in domenica, Amanda ha tratto l’insegnamento principale: ogni consumatore, quando acquista un bene alimentare, mette nelle mani del produttore la propria salute e quella della propria famiglia. La vera garanzia di un prodotto, più che da una certificazione, al Mercato della Terra di Slow Food è data dai valori che il produttore sa trasmettere attraverso i suoi prodotti.
La presenza di Amanda inoltre vuole testimoniare la propria adesione al progetto di tutela della biodiversità di Slow Food, uno dei nostri valori aziendali imprescindibili. Dal momento della propria fondazione la società è infatti impegnata nella creazione di alimenti a base di legumi coltivati da filiera italiana: colture sostenibili in quanto hanno un minore fabbisogno di acqua e di energia, combattono l’erosione dei suoli, fissano l’azoto atmosferico nel terreno permettendo così un’agricoltura meno dipendente dall’uso di fertilizzanti chimici. Per questo i legumi sono una risorsa che Slow Food e Fao considerano alimenti per un futuro maggiormente sostenibile.
Amanda è impegnata inoltre nella sensibilizzazione per un’alimentazione più sana, partendo dall’alimentazione dei bambini e concentrando la maggior parte della propria comunicazione sui vantaggi del consumo di alimenti a base di proteine nobili dei legumi completando così un circolo virtuoso che vede protagonisti biodiversità-ambiente-salute.
Il Mercato della Terra è anche un’occasione per sviluppare relazioni con gli altri imprenditori e condividere nuove idee: grazie alla curiosità e alla voglia di tentare una nuova strada per nuovi prodotti, è nata una bozza di progetto per sviluppare un alimento in linea con le esigenze dei consumatori moderni. Quella che fino a pochi mesi fa era solo un’idea, in un futuro non molto lontano, potrebbe trasformarsi in una vera e propria nuova linea di prodotti pensati per un pubblico attento alla salute.
Il Mercato della Terra è stata quindi un’occasione di incontro che ha portato crescita umana e professionale e una dimostrazione che l’unione di competenze, diverse e complementari, unite dai valori della comunità di Slow Food, può diventare fonte di vera innovazione con vantaggi tangibili per la vita di tutti.
Last modified 2yr ago